A San Severo incontro con il sottosegr. Angela D’Onghia per rispondere alla sfida dell’obesità infantile

san severo_ppiSan Severo – Il rapporto sull’obesità infantile è stato presentato dal dottor Nicola FUIANO al sottosegretario all’istruzione Angela D’ONGHIA.

L’importante appuntamento, promosso dai Popolari per l’Italia con Francesco Miglio Sindaco, ha permesso di accendere i riflettori su una problematica che riguarda sempre più i piccoli cittadini sanseveresi, catturando l’attenzione del pubblico presente, grazie ad una prolusione davvero completa ed efficace del dott. Nicola FUIANO che ha spinto tutti a riflettere su stili di vita sempre meno salutari, con sovralimentazione crescente ed attività fisica sempre meno centrale nel nostro vivere quotidiano.

La completezza dell’analisi del dott. FUIANO ha permesso all’ottimo relatore di indicare anche delle ricette per migliorare la situazione, partendo da passi concreti e semplici, con il coinvolgimento delle famiglie, delle scuole e delle istituzioni sia locali che nazionali, che sono state prontamente apprezzate e fatte proprie sia da Francesco MIGLIO che da Angela D’ONGHIA.

“Alla luce degli studi del dottor FUIANO – spiega Gigi DAMONE, rappresentante dei Popolari per l’Italia – è necessario avviare iniziative di sensibilizzazione nelle scuole e nelle famiglie. L’obesità infantile, infatti, compromette uno sviluppo fisico e psichico del bambino che può sentirsi inadeguato con ripercussioni sulla formazione della personalità, oltre a poter sfociare in più gravi disfunzioni che ne mettono a rischio la salute”.

Un tema che la Coalizione Bene Comune con Francesco MIGLIO sindaco non intende sottovalutare, avendo già inserito nel suo programma di governo una serie di iniziative finalizzate a contrastare il fenomeno.

“Il sindaco – aggiunge Gigi DAMONE – è il primo responsabile della salute dei suoi cittadini ed un’amministrazione attenta alla qualità della vita e al benessere dei suoi concittadini non può non preoccuparsi del problema. All’interno del nostro programma, che tutti possono leggere sui nostri siti on line, abbiamo inserito frutta e snack salutari e a chilometro zero, percorsi di sensibilizzazione e di educazione alla corretta alimentazione nelle scuole, oltre ad una serie di iniziative che prevedono spazi all’aperto e iniziative sportive per promuovere lo sport tra i più piccoli”.

Un programma che coinvolgendo anche i medici di base e le associazioni sportive intende, quindi, creare in città una rete di benessere proiettata alla prevenzione più che alla cura.

“Queste proposte – conclude DAMONE – hanno avuto piena condivisione da parte del sottosegretario all’istruzione Angela D’ONGHIA, che ha già annunciato di voler approfondire gli spunti, lodando San Severo e le sue intelligenze, per la originalità ed il pragmatismo delle proposte messe in campo per il bene comune”.

 

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>