Bicentenario Carabinieri, Sottosegr. Rossi: “Istituzione profondamente radicata nella società civile”

ROSSI_2

Roma – “In occasione dei 200 anni della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, desidero far pervenire, ai Carabinieri di ogni grado e ruolo, il mio più vivo apprezzamento – a parlare è il Sottosegretario alla Difesa, On. Domenico Rossi – l’Arma dei Carabinieri, nella sua bicentenaria storia, ha dimostrato di essere un’Istituzione profondamente radicata nella società civile e nel territorio, operando per il bene di tutti i cittadini in difesa della legalità e della sicurezza con obbedienza, attaccamento al dovere e fedeltà.

I Carabinieri hanno saputo dare prova di grande vitalità e capacità nel fronteggiare le nuove minacce, grazie all’alto senso dello Stato che li ha sempre contraddistinti. Una dote che ha caratterizzato l’Arma sin dal lontano 1814 e che si è confermata, con splendidi esempi di spirito di servizio e di sacrificio, attraverso il Risorgimento, le guerre mondiali e nelle missioni internazionali di sostegno alla pace.

Un servizio basato su altissima professionalità e fondato sulla capacità dei Carabinieri di stare vicino alla gente, tra la gente e di ascoltarne le esigenze con il capillare radicamento delle Stazioni nelle realtà locali.

In questo contesto – prosegue Rossi – gli esempi Salvo d’Acquisto o dei Carabinieri Martiri di Fiesole, costituiscono un riferimento e una testimonianza fondamentale non solo per l’Arma ma per tutta la Nazione.

Nel giorno in cui si festeggia il Bicentenario – conclude il Sottosegretario – il mio pensiero va a coloro che, fedeli ai nobili esempi di coraggio e dedizione, hanno lasciato sul campo del dovere la loro vita. A loro va il tutto il nostro riconoscimento e gratitudine.

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>