Il “colpo” di Macron sulla Libia è «la Waterloo italiana».
lug31

Il “colpo” di Macron sulla Libia è «la Waterloo italiana».

Tempi.it – 26/07/2017 – Ieri il presidente francese Emmanuel Macron ha incontrato a Parigi i leader dei due principali schieramenti della guerra civile in Libia: Fayez al Serraj, primo ministro del governo libico riconosciuto dall’Onu, e il generale Khalifa Haftar, capo dell’Esercito nazionale libico che controlla la Libia orientale. L’obiettivo dell’incontro, dichiara l’Eliseo, era quello di favorire la ricerca di un...

Leggi Di Più
“Migranti in cambio dei conti. Suicidio firmato Renzi e Alfano”
lug08

“Migranti in cambio dei conti. Suicidio firmato Renzi e Alfano”

Il Giornale – «Durante il governo Letta non c’è stato un solo Consiglio dei ministri dedicato all’ipotesi di sottoscrivere con l’Europa un’intesa che ci garantisse maggiore flessibilità sui conti pubblici in cambio di un accoglienza unilaterale dei migranti. Chi ha incominciato a parlare in tono esplicito della necessità di coinvolgere in accordi formali l’Ue è stato Renzi. È stato il suo governo a...

Leggi Di Più
MIGRANTI: Mauro: su flussi da Albania quale verità?
mar17

MIGRANTI: Mauro: su flussi da Albania quale verità?

Ha ragione il comandante contingente Nato Kfor in Kosovo?  “Mentre il ministro Alfano ha dichiarato il 10 marzo che “non c’è evidenza di una rotta adriatica dei richiedenti asilo”, il 27 Gennaio il generale italiano che comanda il contingente Nato KFOR in Kosovo ha illustrato, in commissione Difesa del Senato, come quel contingente si stesse preparando al trasporto dei rifugiati verso l’Albania. Con quale consapevolezza, con quali...

Leggi Di Più
Mauro: isolamento dell’Italia dalla Siria e da Bruxelles
gen25

Mauro: isolamento dell’Italia dalla Siria e da Bruxelles

www.futuro-europa.it – Milano – “La Siria non è una guerra civile. O per lo meno, non lo è nella misura in cui ce la vogliono far passare, a partire da quei media che si interrogano sulla mia presenza qui, oggi, a parlare di conflitto siriano e di crisi migratoria. Parafrasando Sua Santità Francesco, la Siria è una guerra mondiale a pezzi”. Si è aperto così lo speech del Sen. Mario Mauro alla conferenza internazionale di APF...

Leggi Di Più
Religione e democrazia
gen07

Religione e democrazia

Siamo tutti con il fiato sospeso ad assistere impotenti e spaventati all’ escalation di tensione tra l’Iran e l’Arabia Saudita, Riad manda al patibolo un Imam Sciita e altre quarantasei persone, accusandole di terrorismo. La guida suprema di Teheran l’Ayatollah annuncia che “la vendetta di Dio, non tarderà”. Nel frattempo gruppi organizzati di esaltati, mettono a ferro e fuoco l’ambasciata saudita ed attaccano un consolato nel nord...

Leggi Di Più
Bombe o ramoscelli d’ulivo?
dic07

Bombe o ramoscelli d’ulivo?

www.futuro-europa.it – Poche cose sono fastidiose quanto la diatriba dilagante tra politici, nella stampa, nei talk-show, tra chi vorrebbe distruggere il terrorismo con le bombe e chi vuole affrontarlo con il ramoscello d’olivo. Accecati dai preconcetti, gli uni e gli altri perdono di vista la realtà. L’irenismo dei “dialoghisti” a oltranza resiste pervicacemente a tutte le esperienze contrarie. Se avesse prevalso in passato,...

Leggi Di Più