Convention dei Popolari/Intervista all’avv. Antonfrancesco Venturini

Autore: admin

Condividi Questo Post su

2 Commenti

  1. Dottore mi chiamo Francesco Durantini. H 73 anni ho lavorato 40 anni in BNL; sono stato uno dei condirettori della Direzione Centrale di via Veneto. Sono popolare per estrazione sociale, democratico per formazione culturale, e cristiano per partecipazione quarantennale a un serio cammino di formazione cristiana.
    Le pongo una domanda semplice. Perchè i cattolici si presentano divisi? Voi, il Popolo della Famiglia, l’UDC dentro Forza Italia, e chissà quanti altri dentro la Lega, il Pd o Forza Italia ecc. Se i cattolici si fossero presentati uniti in una confederazione, un rassemblement (e ciascun elettore avrebbe dato la preferenza al candidato più vicino alla sua sensibilità, il voto sarebbe stato utile. Avremmo avuto una rappresentanza. Così invece sarebbe un voto disperso. E la tentazione è quella di votare ‘il male minore’. Una delle liste che sicuramente sarà sopra la soglia del 4%. Ma amareggiato di votare qualcuno che o quanto a solidarietà verso gli ultimi o quanto a bioetica è lontano dai nostri principi.
    Se mi risponde una riga le sono molto grato.
    francesco durantini roma
    francesco.duran@gmail.com

    Posta una Risposta
    • Grazie del commento.
      Scusi il ritardo del riscontro. Abbiamo avuto problemi tecnici con il sito.
      trasmetteremo ai responsabili del partito il suo commento.

      cordiali saluti
      staff ppi

      Posta una Risposta

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *