Legge elettorale: Salatto, bene l’idea di Grillo di superare l’Italiacum

Potito-Salatto

AGENPARL, Roma- “L’ipotesi formulata da Grillo di una legge elettorale diversa dall’Italicum non può non trovare consenso tra quanti come noi ritengono prioritaria la necessità che i cittadini possano scegliere direttamente con il voto i loro rappresentanti in Parlamento” . Lo dichiara in una nota Potito Salatto dei Popolari per l’Italia. “Rimanere fermi sull’idea delle liste bloccate – aggiunge Salatto – è lo specchio di un atteggiamento conservativo che vuole continuare a dare alle segreterie dei partiti il potere di selezionare parlamentari a loro proni per interessi o gratitudine e comunque fuori da ogni criterio di meritocrazia e rappresentatività . Dove sono con l’Italicum le tanto sbandierate novità e la voglia di cambiamento? Ancora nessuno è riuscito a spiegarlo a noi e al primo partito italiano, quello dell’astensionismo .”

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *