Popolari: Mauro ad Alfano e Cesa, che fine ha fatto la costituente?

Presentazione del nuovo progetto politico dei "Popolari per l'It

 

ROMA – Ehi! Amici, la facciamo o no la Costituente dei Popolari? #facciamosulserio”. Così su Twiter il presidente dei Popolari per l’Italia Mario Mauro si è rivolto ad Angelino Alfano e Lorenzo Cesa per sollecitare la nascita del nuovo soggetto politico in cui raccogliere i partiti membri italiani del Ppe e coloro che si riconoscono nella tradizione popolare. La Costituente dei Popolari, per Mauro, dovrebbe essere un nuovo partito in grado di formare gruppi unitari in parlamento come conseguenza dello scioglimento di Popolari per l’Italia, Nuovo Centrodestra, Udc e aperto a tutti.

Autore: admin

Condividi Questo Post su

1 Commento

  1. Carissimo On.Mario Mauro,mi congratulo per il tuo particolare impegno per la realizzazione della Costituente Popolare;condivido con te sulla necessità urgente di dar vita al nuovo soggetto politico,possibilmente dal basso,ispirato ai principi del Popolarismo europeo,alternativo al liberismo della Destra ed al massimalismo della Sinistra,capace di dare nuovamente voce ai tanti di noi che si riconoscono nella tradizione popolare e cristiana,a difesa degli inalienabili valori della della democrazia,della libertà,della solidarietà,della famiglia e della vita.Tuttavia,ti chiedo di chiarire la posizione dei massimi rappresentanti politici dei “Popolari per l’Italia”della Provincia di Foggia che,in modo verticistico, hanno già deciso di sostenere un progetto politico di Sinistra,sicuramente non coerente con le tue continue dichiarazioni e con il progetto politico futuro dei Popolari.Con stima ed affetto,Alcide Di Pumpo,già Sindaco di Torremaggiore(Fg) ed attuale Consigliere comunale di Scelta Civica/Popolari per l’Italia.

    Posta una Risposta

Invia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *