PpI LAZIO/ Marino ed il giubileo. Che Dio ce la mandi buona!

JANTURINI

ROMA – “Per fortuna il prossimo Giubileo sarà della Misericordia e nelle intenzioni del Santo Padre dovrà essere all’insegna della spiritualità anziché della forma, altrimenti non osiamo immaginare cosa potrebbe azzardare il Sindaco Marino.” – Ad affermarlo Renata Jannuzzi ed Antonfrancesco Venturini, rispettivamente coordinatore regionale del Lazio e provinciale di Roma dei Popolari per l’Italia – “Il Sindaco ha già dichiarato che non provvederà ad investire in grandi infrastrutture, non ci stupisce, considerati gli scarsi investimenti a cui ci ha abituato fino ad oggi, anche sui piccoli interventi necessari al miglioramento della città, basti vedere come sono ridotte le nostre strade!

Ci chiediamo però come pensa di far fronte al milione di pellegrini previsti, visto il grande affetto di cui gode il Santo a Padre e di cui abbiamo avuto ampia dimostrazione durante i Suoi viaggi in Brasile ed altrove!

Cosa ci dice il Sindaco circa la qualità della ricettività, viabilità, sicurezza ed infine servizi che intende offrire ai pellegrini? Dove prenderà le risorse per migliorare le “falle” della Capitale onde evitare di fare una figuraccia? Pensa di fare ulteriormente cassa con ZTL, TASI e multe a scapito dei cittadini oppure andrà di nuovo a questuare da Renzi?

Speriamo – concludono Jannuzzi e Venturini – che presto ci dia delucidazioni in merito, nel frattempo come recita la fiction : che Il Santo Padre preghi per noi!”

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>