Province: “assenza politica”, e Mauro manda sotto la maggioranza

15

(AGI) – Roma, 25 mar. – “Un’assenza politica” per esprimere il proprio “dissenso sull’impianto del ddl Delrio” di riforma delle Province. E’ questa, secondo quanto viene riferito, la motivazione dell’assenza di Mario Mauro, senatore del gruppo Per l’Italia, che questa mattina non ha partecipato alle votazioni sul provvedimento in Prima Commissione e che ha fatto andare sotto la maggioranza e il governo. Per il senatore Mauro, secondo quanto si apprende, il ddl avrebbe dei “limiti di costituzionalita’” e “i costi non sarebbero affatto diminuiti”. Quindi, “al di la’ del riformismo annunciato dal governo, questo ddl – questa la tesi di Mauro – non produce gli effetti annunciati”.

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>