Province: Romano (PI), ok fiducia per non fermare riforme

2

Ansa – Roma, 26 mar – “Siamo del tutto consapevoli, facendo parte del Governo, della necessità di una politica concretamente innovatrice che riduca costi e pesi delle rappresentanze istituzionali. Anche se avremmo auspicato un provvedimento più incisivo e una riduzione certa dei costi”. Lo ha detto nell’aula del Senato il capogruppo di ‘Per l’Italia’ Lucio Romano, nell’annunciare il voto dei fiducia dei popolari al ddl Del Rio. “L’urgenza di arrivare a conclusione in tempi rapidi impedisce di approvare i correttivi che i senatori del gruppo ‘Per l’Italia’ avrebbero voluto apportare. Tenendo conto – ha continuato Romano – dei rilievi formulati dalla Corte dei Conti, dei legittimi interrogativi sull’opportunità di creare città metropolitane sostanzialmente sovrapponibili ad alcune province e soprattutto della necessità di far seguire il riordino in discussione oggi alla riforma del Titolo V della Costituzione” “Tuttavia – ha concluso il capogruppo di ‘Per l’Italia – votiamo la fiducia, perché convinti della necessità di affermare ancora una volta che questa maggioranza è tenuta insieme da un forte collante riformatore e dalla convinzione di guardare costruttivamente al futuro”.

 

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>