San Severo: l’Amministrazione targata “Miglio” elimina un altro ostacolo a favore della trasparenza

San Severo2

SAN SEVERO – “Le sedute del Consiglio sono pubbliche”, così recita l’art. 37 del regolamento del consiglio comunale circa le riunioni dell’assise di palazzo Celestini. L’amministrazione comunale targata Francesco Miglio ha voluto dare la massima applicazione a tale disposto garantendo finalmente a San Severo la visione dei consigli comunali in streaming direttamente dal sito istituzionale del comune, dopo i numerosi e concordi sforzi già operati nella passata legislatura per attivare questo innovativo servizio per la nostra città. Negli scorsi anni, infatti, abbiamo assistito dapprima alle video riprese “volontarie” del consiglio comunale, ad opera di un gruppo di ragazzi che utilizzavano la piattaforma web “YouTube” per la divulgazione e, successivamente, fu la precedente amministrazione – a seguito di ripetute sollecitazioni da parte della presidenza del consiglio e di alcuni consiglieri comunali – a dotare l’aula consigliare di strumenti idonei per l’informatizzazione delle sedute, garantendo la pubblicazione delle video riprese soltanto però nel periodo compreso tra il 24.9.2009 e il 04.07.2011, lasciando poi un vuoto fino ai giorni nostri. Il cambio di passo è notevole spiega Francesco Mangione sostenitore dei Popolari Per l’Italia di San Severo – guidati da Gigi Damone – perché in passato non si è mai avuta una continuità in tal senso. La divulgazione in streaming delle sedute del consiglio comunale è un servizio che permette alla nostra città di essere al passo con i tempi e soprattutto di garantire quella tanto decantata trasparenza (argomento spesso oggetto di polemiche) che in passato ha sempre incontrato ostacoli lungo il suo percorso. Garantire un servizio di questo tipo – continua Mangione e da sempre sensibile ed impegnato su questo particolare aspetto – non è cosa da poco se si pensa che sarà possibile comodamente da casa e davanti ad un pc, osservare le discussioni che prendono vita all’interno delle riunioni consiliari, sia se si vive abitualmente a San Severo, sia se si è lontani per motivi di lavoro o di studio. Inoltre, con il sempre più frenetico scambio di informazioni che caratterizza il nostro presente sarà possibile condividere e commentare attraverso i social network i materiali suddetti e sfruttare positivamente gli strumenti dell’era 2.0, con la speranza di rendere edotti, in tempo reale, tutti i cittadini circa le decisioni che l’Amministrazione Comunale in carica assumerà per migliorare la nostra città. Questa iniziativa va nella direzione che, sin dal primo consiglio comunale tenutosi non molti giorni fa, il sindaco Francesco Miglio e la sua maggioranza ha indicato come l’unica percorribile affinché la nostra città possa contare su una cittadinanza “attiva” che controlli, riprenda e sostenga, quando necessario, l’azione politica della nuova amministrazione sanseverese. Infine, è importante ricordare che il servizio in parola comprende anche la creazione di una vera e propria biblioteca multimediale dove, sempre dal sito del comune, sarà possibile rivedere tutti i video dei consigli comunali che si terranno in questa legislatura (Link istituzionale: http://www.comune.san-severo.fg.it:9080/ss_media/).

Autore: admin

Condividi Questo Post su

Invia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>